• Homefoto2
  • Homefoto8
  • Homefoto1
  • Homefoto6
  • Homefoto3
  • Homefoto4
  • Homefoto5
  • Homefoto10
  • Homefoto14
  • Homefoto11
  • Homefoto9
  • Homefoto12
  • Homefoto13
  • Foto0

Cosp Verona

Ente accreditato: Servizi al Lavoro (codice L114) e all'Orientamento (codice A0118) della Regione del Veneto

 

Counselling

Blog
News
Contributo video

La scelta del corso di laurea tra incertezza e convinzioni: i prerequisiti di una scelta sostenibile

La scelta del corso di laurea tra incertezza e convinzioni: i prerequisiti di una scelta sostenibile

L'esame di maturità è ormai terminato e 500 mila studenti hanno affrontato questo importante appuntamento anche se in modo un po' diverso rispetto a quanto avrebbero mai immaginato.

Lo scopo di questa breve riflessione è quello di portare la vostra attenzione al "poi", al post-diploma e in particolare alla scelta dell'Università e la domanda che molti studenti, da qualche tempo, si stanno ponendo dunque è: che cosa farò dopo?
Probabilmente alcuni di voi hanno già elaborato un'ipotesi di scelta o comunque hanno qualche idea ma si sa che tanti sono ancora incerti, hanno dubbi, sono indecisi: vi voglio rassicurare, non siete soli, anzi siete in buona compagnia.
Bene, potreste dire," mal comune mezzo gaudio”, però alla fine devo scegliere:

- Com'è possibile superare questo stato di confusione e individuare una scelta che convinca?

- Che cosa devo prendere in considerazione per fare in modo che la mia scelta sia una scelta efficace?

Leggi tutto

ITS Academy Turismo Veneto: al lavoro tra alta formazione e ricostruzione

ITS Academy Turismo Veneto: al lavoro tra alta formazione e ricostruzione

La sfida di uno dei settori più colpiti dalla crisi Covid-19. Ne parliamo con la direttrice della Fondazione regionale distintasi per il rapido inserimento occupazionale dei corsisti e per le proposte formative calibrate sulle esigenze delle aziende. 

Determinazione e competenza per affrontare le sfide più complesse, rimettendosi in gioco con passione. Il turismo è, senza ombra di dubbio, uno tra i settori più colpiti dall’attuale emergenza sanitaria ma non mancano esempi virtuosi da parte di chi si impegna, ogni giorno, per ricostruire un ambito fondamentale per le persone e l’economia. Uno di questi esempi è rappresentato da ITS Academy Turismo Veneto (www.itsturismo.it).
Nata nel 2011, la Fondazione ITS Turismo del Veneto concretizza percorsi di formazione mirata a preparare figure altamente specializzate e che trovino rapido accesso al mondo del lavoro. Didattica esperienziale e confronto continuo con le aziende sono gli ingredienti di successo della realtà risultata prima in Italia, per l’ambito turismo, secondo la classifica stilata dall’Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa del Ministero della Pubblica Istruzione. Tra le motivazioni l’alta qualità dei corsi e il rapido inserimento nel mondo del lavoro dei corsisti.

Leggi tutto

Coldiretti Veneto: lavoro, inclusione e didattica a partire dalla terra

Coldiretti Veneto: lavoro, inclusione e didattica a partire dalla terra

Intervista con la responsabile della comunicazione Sandra Chiarato che fa il punto su occupazione, iniziative di sostegno alle persone in difficoltà, giovani imprenditori agricoli e cred estivi in oltre 331 fattorie didattiche.

La terra come fonte di vita, cibo, lavoro e opportunità, anche nelle fasi più complesse. Parliamo del prezioso e fondamentale settore dell’agricoltura che da sempre occupa un ruolo centrale sui fronti menzionati, oltre che una base imprescindibile in generale.
Nel periodo segnato dall’emergenza sanitaria il settore agricolo si è distinto per tanti aspetti propositivi. Ci siamo così confrontati con Sandra Chiarato, responsabile comunicazione di Coldiretti Veneto, nonché celebre madrina del gettonatissimo “chilometro zero”, per trattare alcuni temi fondamentali a livello lavorativo e non solo.

Leggi tutto

Testimonianze in quarantena: 4 studenti e 1 orientatore

Ormai quasi all’alba dell’ultimo giorno di scuola e della fine della Fase 2, quattro studenti e un formatore (sembra il titolo di un film) ci raccontano come hanno vissuto questo periodo, apprezzando le cose positive di questo momento, la solitudine vissuta, e cosa hanno imparato a fare, altre invece sono rimaste proprio come prima! Andrea non sapeva cucinare prima e neanche dopo!
Salotti che diventano uffici ma anche unici luoghi di aggregazione, relazioni che si scompaginano e si riassettano tra fratelli e genitori, come per Hajar, che vedeva i suoi genitori molto poco perché lavoravano su turni, adesso anche troppo! La didattica a distanza è servita dice Noemi ma è necessario migliorarla per partire bene con il nuovo anno, Matilde suggerisce perché no di usufruire anche di spazi alternativi come ad esempio...Bhe non vogliamo svelare troppo! Ma sicuramente la sua idea è davvero green style!
Tutti a gran voce raccomandano alla Ministra Azzolina una valutazione giusta ed equa, insieme si può davvero ripensare la scuola!
Un grande Grazie va anche a Matteo Adamoli professore di Pedagogia della comunicazione all’Università IUSVE di Venezia, che ci ha accompagnato in questa chiacchierata.

Leggi tutto

Discipline STEM e donne: luoghi comuni da mettere KO

Discipline STEM e donne: luoghi comuni da mettere KO

Scienze, tecnologia, ingegneria e matematica sono tuttora materie scelte maggiormente dalla popolazione maschile, come confermano i dati a livello nazionale, influenzando l’ambito lavorativo. Ne parliamo con Serena Capodicasa dell’Associazione We STEAM Verona che si occupa di sensibilizzare sul tema.

Le materie tecnico-scientifiche quanto sono scelte dalle donne e tuttora presentano un gap di genere? Per rispondere al meglio a queste domande puntiamo i riflettori sul cosiddetto ambito STEM. STEM altri non è che l'acronimo, dall'inglese, di Science, Technology, Engineering, Mathematic ossia scienze, tecnologia, ingegneria e matematica. Quattro discipline importanti che sfociano in altrettanti ambiti lavorativi fondamentali. Anche su questo fronte però non mancano alcuni luoghi comuni che influenzano non solo il modo di concepire le materie STEM - spesso reputate difficili o pesanti - ma anche la stessa scelta del percorso di studi da parte della popolazione femminile.

Leggi tutto

VEDERE IL FUTURO ATTRAVERSO LE GENERAZIONI...PASSATE, PRESENTI E FUTURE!

VEDERE IL FUTURO ATTRAVERSO LE GENERAZIONI...PASSATE, PRESENTI E FUTURE!

 

Le generazioni a confronto sono una chiave di lettura straordinaria per leggere il futuro. Ciascuna porta valore, punti di forza e punti di debolezza che diventano poi leve per la gerazione successiva.
Ma chi sono? Quali sono le loro caratteristiche? Cosa pensano del lavoro? Quali sono gli stereotipi che più le colpiscono?
Per l’approfondimento di questo articolo ci siamo avvalse di una delle maggiori esponenti italiane, Isabella Pierantoni, che ha dato vita ad un progetto, “Generation Mover” dal quale abbiamo preso spunto.

Leggi tutto

Telefono Rosa: il lavoro come risorsa per emanciparsi dalla violenza

Telefono Rosa: il lavoro come risorsa per emanciparsi dalla violenza

L’Associazione rivela che in questo periodo di emergenza sanitaria molte donne vittime di abusi stanno perdendo la propria occupazione. “Per chi ha bisogno noi continuiamo ad esserci” afferma la presidente Lorella Don.

Ascolto e supporto: un connubio talmente indispensabile da non poter essere messo in quarantena. Oggi più che mai perché risponde a una vera e propria emergenza nell’emergenza: quella delle donne in difficoltà a causa delle violenze subite. Parliamo del prezioso servizio di Telefono Rosa che anche in questo periodo segnato dall’epidemia di Coronavirus prosegue con tenacia e attenzione la propria attività garantendo attenzione alle donne vittime di violenza in ogni sua forma: psicologica, fisica, economica e sessuale oltre allo stalking.

Abbiamo raggiunto telefonicamente la sede di Verona il cui centro antiviolenza è nato nel 1990 e fa parte della rete dei Telefoni Rosa d’Italia. Inoltre è componente di Iris - Coordinamento centri antiviolenza del Veneto insieme ad altre realtà.

Per l’occasione abbiamo intervistato la presidente Lorella Don che ci parla della riorganizzazione del servizio oltre a rivelarci alcune questioni urgenti legate al tema dell’assenza o perdita del lavoro nella maggior parte delle vittime di abusi.

Leggi tutto

“Scuola in Ospedale”: oltre 20 anni all’insegna dell’inclusione didattica

“Scuola in Ospedale”: oltre 20 anni all’insegna dell’inclusione didattica

 
Educazione e cura al centro del progetto attivo all’ospedale Borgo Trento di Verona e destinato a bambini e ragazzi ricoverati. Per l’occasione abbiamo intervistato la dirigente Lidia Marcazzan e il coordinatore Antonio Sparacino. 
 
Creare un ponte di continuità e pari opportunità dove sapere e relazione formano un connubio da coltivare giorno dopo giorno. Questa la linfa che nutre “Scuola in Ospedale”, progetto nato e cresciuto a Verona diventando un esempio virtuoso per la didattica in generale e anche pioniere sul fronte della didattica a distanza. Costituita ufficialmente nel 1999, non ha mai perso la capacità di sapersi rinnovare per venire sempre più incontro ai destinatari per cui è stato creato: bambini e ragazzi ospedalizzati. Tutto questo tutelando in pieno il loro diritto all’istruzione e all’inclusione.

Leggi tutto

COSP VERONA: PERCORSI DI INCLUSIONE ALLA SCOPERTA DELLE ABILITA'

COSP VERONA: PERCORSI DI INCLUSIONE ALLA SCOPERTA DELLE ABILITA'


Parliamo del progetto ORIENTA-ATTIVA-MENTE che ha dato vita anche ad esperienze rivolte a ragazzi diversamente abili che si sono messi in gioco in contesti lavorativi. “Un percorso inclusivo può tramutarsi in un’importante opportunità di lavoro” racconta la sociologa Marita Graziani di COSP.
L’inclusione come canale di autostima e scoperta delle abilità, superando gli steccati di preconcetti e timori. Questo l’intento che ha abbracciato ogni singola tappa del percorso inclusivo, facente parte del progetto ORIENTA-ATTIVA-MENTE VERONA CENTRO, destinato anche a ragazzi diversamente abili. Protagonisti indiscussi Jennifer e Davide, entrambi di 18 anni e con così tanta voglia di mettersi in gioco da riuscire a scardinare gli stereotipi riguardanti la propria disabilità, a testimonianza che in ognuno di noi esistono preziose competenze che non aspettano altro che di essere scoperte. Basta solo avere l’opportunità giusta.
L’iniziativa ha trovato la sua forza in un virtuoso lavoro di rete che ha visto coinvolti COSP Verona - Comitato provinciale Orientamento Scolastico Professionale, responsabile del progetto ORIENTA-ATTIVA-MENTE, insegnanti, famiglia e i giovani stessi.

Leggi tutto

 

GET IN TOUCH

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
045 597108
Cod.Destinatario Fatt.Elettr.: W7YVJK9

DOVE SIAMO

Via Zeviani 8
37131 Verona

ORARI

Lun - Ven 9 - 14

NEWSLETTER